11 marzo 2021

Data:
11 Marzo 2021

Sono iniziati oggi presso il parco Addio Monti le indagini geognostiche e le trivellazioni a corredo del progetto definitivo relativo ai lavori di adeguamento a tre corsie della carreggiata nord del ponte Manzoni.

Un progetto fortemente voluto e spinto da tante iniziative dell’Amministrazione comunale e dello scrivente in particolare, che per chiedere  questo progetto è arrivato a chiudere per ben tre volte gli svincoli del ponte Manzoni in ingresso a Pescate.

La società Albanese perforazioni di Campobasso sta quindi procedendo – come da fotografia allegata- all’allestimento del cantiere per consentire le perforazioni e le indagini geognostiche e di tenuta dei fondali che dovranno sostenere il nuovo ponte Pescate- Lecco Bione inserito nelle opere di riqualificazione della SS 36 in vista delle Olimpiadi invernali del 2026.

Il progetto prevede la realizzazione di una terza corsia da Pescate alla località Bione di Lecco, indipendente dall’attuale ponte Manzoni e quindi di servizio solo per il traffico locale, che entrando nel parco Addio Monti all’altezza del cancello in alto esistente sullo svincolo costeggi il ponte Manzoni stesso fino alla sponda opposta.

La Comunicazione ATS di oggi certifica in 19 (diciannove) i casi di Covid19 a Pescate rispetto ai 20 casi di ieri, essendo guarita una ragazza.

Alla prossima.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 11 Marzo 2021