29 gennaio 2021

Data:
29 Gennaio 2021

La comunicazione di oggi di ATS Brianza certifica in 8 (otto) i casi di Covid-19 a Pescate, con un calo di contagi quindi di quattro unità rispetto alla rilevazione precedente.

Anche se i contagi si stanno lentamente riducendo, visto i casi di Covid-19 recentemente avuti anche tra gli studenti della scuola secondaria, ho deciso di sospendere anche per tutto il mese di febbraio i servizi scolastici relativi alle attività integrative  post scuola.

Ieri mattina con l’assessore Nardo e l’assistente sociale abbiamo analizzato le richieste pervenute in comune per i buoni spesa per i ristori Covid-19 e abbiamo erogato 6500 euro di buoni del taglio di 10 e di 50 euro a 9 famiglie di Pescate.

I buoni spesa sono utilizzabili per l’acquisto di generi di necessità  presso il supermercato, il negozio di alimentari e la farmacia di Pescate e sono finanziati in parte da un contributo statale e in parte dall’iniziativa comunale “ Stelle di Bontà”.

Ieri l’altro invece la ditta incaricata ha provveduto a potare e togliere i rami ammalorati  e penzolanti dai pioppi del parco La Fornace,  proprio sopra l’area giochi cautelativamente transennata da alcuni giorni, tornata adesso perfettamente accessibile.

Sotto la strette indicazioni  dell’agronomo dott. Buizza,  che ringrazio per la consulenza gratuita, sono stati anche potati i due tigli in via Giovanni XXIII fronteggianti la casa del Parroco, e il “Murun” lo storico  gelso bicentenario posto tra la strada provinciale 72 e la strada provinciale 60 per Galbiate.

Detti interventi hanno avuto un costo di 1100 euro più iva.

Alla prossima.

Ultimo aggiornamento

Venerdi 29 Gennaio 2021