26-set-16

Data:
13 Luglio 2020
Quando si parla di solidarietà Pescate c'e'.
La Sagra dell'Amatriciana andata in scena questo fine settimana nella solita location del Parco Torrette, ha permesso di raccogliere 3600 euro netti, che sommati ai 4400 euro già raccolti in occasione della Sagra del Risotto pescatese di fine agosto, portano l'importo complessivo pro terremotati a 8000 euro.
A questi si aggiungeranno i proventi di una Cena di solidarietà già programmata dallo scrivente  per venerdì 7 ottobre presso il ristorante Torrette e le libere donazioni di privati e associazioni che, sono sicuro, permetteranno di raggiungere i diecimila euro che porteremo direttamente al sindaco di uno dei paesi più colpiti dal sisma del 24 agosto scorso.
Al di a di tante belle parole di circostanza, al di la di tanti bei discorsi di solidarietà generica, noi porteremo invece la concretezza, i soldi direttamente in mano a chi li ha bisogno.
Ad oggi già 22 sono gli iscritti a questa Cena di solidarietà dal costo di 40 euro, di cui 20 euro per le spese vive del ristorante e 20 euro pro-terremotati, e chi volesse partecipare può telefonare in municipio entro il 3 ottobre prenotando alla signora Marta.
Per le libere donazioni di privati e associazioni gli interessati possono invece rivolgersi alla signora Luisella responsabile dei servizi finanziari.
A domani.

 
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020