15-nov-16

Data:
13 Luglio 2020
Il parcheggio sterrato alla Pescalina, nella parte alta della frazione in via Promessi Sposi , sarà presto sistemato con asfaltatura e relativo impianto di illuminazione.
Non abbiamo voluto sistemarlo prima perché  nell’ area confinante era previsto un significativo intervento edilizio in cooperativa e l’andirivieni di mezzi pesanti avrebbe danneggiato il manto stradale.
Ma ora che l’intervento edilizio sembra definitivamente tramontato abbiamo inserito il parcheggio fra gli interventi  del prossimo anno, per una spesa di 25 mila euro.
Proprio il mancato intervento edilizio pone una serie di interrogativi su un’area edificabile strategica per la frazione da oltre trent’anni ferma, nonostante tutti i tentativi di costruirci qualcosa.
La nostra amministrazione comunale in sede di Piano di Governo del Territorio aveva cercato di trovare una soluzione dividendo la vasta area a Piano di lottizzazione  in piani attuativi più piccoli, o come si chiamano oggi in ambiti territoriali, in modo da rendere più facile l’edificazione, ma anche stavolta è stato un buco nell’acqua.
Una cooperativa che si era offerta di promuovere un intervento  in edilizia convenzionata con il Comune, non ha trovato i soci  sufficienti a sostenere l’operazione, per una serie di motivi.
Ma quello che conta è che non possiamo  lasciare che un’area del genere, a confine con le case, si riempia di rovi e degrado per il fatto che i proprietari non si decidano a costruire, vanificando di fatto una previsione urbanistica comunale.
A domani.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020