22-nov-16

Data:
13 Luglio 2020
Sabato 28 e domenica 29 gennaio prossimo una delegazione comprendente Amministrazione comunale, Gruppo alpini e Associazione dei Papà si  recherà ad Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno per  consegnare i proventi delle iniziative pro-terremotati organizzate nei mesi scorsi.
La delegazione che avrebbe dovuto partire prima di Natale ha preferito aspettare qualche settimana dopo i recenti e nuovi movimenti tellurici che hanno aggravato la già precaria situazione di quelle popolazioni martoriate, rimettendole in emergenza.
Intanto in queste settimane sono continuate le donazioni da parte di privati cittadini, ditte ed associazioni che hanno voluto portare il loro contributo direttamente negli uffici comunali e il resoconto ad oggi è raffigurato nella tabella sottostante:
 
ANONIMO                      10,00
ANONIMO                    500,00
ANONIMO                    100,00
CENA SOLIDARIETA’ DEL  7/10/2016 CON ASSOCIAZIONE PAPA’ PESCATE                2.550,00
ANONIMO                   200,00
ANONIMO                      50,00
SAGRE DI PESCATE                8.000,00
ANONIMO                    400,00
AMICI BAITA PESCATE                    500,00
TOTALE INCASSATO              12.310,00 Euro
 
Al comune di Poggio Renatico colpito dal terremoto del 2012 avevamo portato circa 4000 euro, adesso abbiamo triplicato la somma a testimoniare la grande solidarietà  di Pescate e il grande contributo alla causa da parte delle sagre di Pescate e degli alpini guidati da Ambrogio Piazza, sempre in prima linea quando c’e’ da far del bene.
A domani.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020