29-dic-16

Data:
13 Luglio 2020
Stamattina il tecnico antennista ha ultimato i lavori di posizionamento di tre telecamere grandangolari in via Promessi Sposi alla Pescalina, come avevo già anticipato nei giorni scorsi da questa rubrica.
Le telecamere sono state installate sulle facciate esterne del Centro Prima Infanzia Bell’Anatroccolo: la prima telecamera è puntata sul cancello di ingresso e prende nel campo visivo i condomini frontalmente, la seconda è puntata sul parco Pescalina, abitazioni vicinorie e sulla via Promessi Sposi, la terza è puntata sulla traversa di via Promessi sposi che sale sopra le gallerie del Barro.
Lunedì prossimo saranno posizionati i cartelli di segnalazione telecamere previsti per legge e subito dopo gli impianti di registrazione  inizieranno a riprendere.
Manca una quarta telecamera grandangolare che sarà posizionata entro gennaio nel parco Pescalina su palo dedicato, con campo visivo su via Promessi Sposi fino alla curva del Barbarossa in modo da controllare tutte le auto e le persone  in passaggio.
Tutte e quattro le telecamere hanno uno zoom digitale molto spinto, in grado di riprendere i lineamenti di una persona posta anche a decine di metri di distanza e agiscono anche al buio tramite infrarossi di ultima generazione.
Le quattro telecamere saranno collegate ad un monitor posto nell’ufficio polizia locale tramite collegamento internet, a disposizione delle forze dell'ordine.
Ricordo che queste telecamere non possono essere usate per produrre sanzioni al codice della strada, mentre possono essere utilizzate per produrre sanzioni per violazioni al regolamento di polizia urbana (ad esempio: abbandono di rifiuti, mancata raccolta deiezioni canine, imbrattamenti, affissioni non autorizzate ecc...)
A domani.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020