15-feb-17

Data:
13 Luglio 2020
Oggi a pranzo, la commissione mensa comunale  ha provveduto ad effettuare un’ ispezione nella mensa, assaggiando a sorpresa i piatti del menu del giorno.
Alla luce del cambio di gestione con l’affidamento della mensa comunale alla società Punto Ristorazione Srl, abbiamo voluto verificare la qualità del servizio offerto.
Eravamo presenti io e il vicesindaco, i due  rappresentanti dei genitori delle scuole elementare e media, una maestra ed una professoressa e la responsabile comunale del servizio mensa.
I ragazzini presenti erano quelli di prima e seconda media, molto numerosi anche perché di mercoledì è previsto uno dei due turni di attività didattiche curricolari obbligatorie (l’altro è il venerdì).
La prima novità rispetto alla vecchia gestione è rappresentata dal fatto che sia le stoviglie che le posate, bicchieri e i tovaglioli sono elementi biodegradabili e quindi trovano posto nel sacco mater bi dell’umido.
Il menu prevedeva trancio di pizza, antipasto di verdure (patate e piselli) e budino come dolce.
Tutti i commissari hanno giudicato positivamente la qualità, il gusto, la quantità delle pietanze servite, esprimendo la valutazione di buono.
Anche le temperature di servizio erano appropriate, il budino molto fresco e fatto in casa, e anche i ragazzini mangiavano soddisfatti.
Il personale formato da due inservienti era vestito in modo professionale con cuffiette, gli ambienti puliti e ben riassettati nonostante fossimo entrati dieci minuti dopo la fine del primo turno delle scuole elementari.
Altre visite a sorpresa saranno programmate in mensa dalla commissione, nelle prossime settimane.
A domani.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020