5-6 aprile 2017

Data:
13 Luglio 2020
Oggi 6 aprile il comune di Pescate è entrato ufficialmente in possesso dei fabbricati e dell’area a lago in via Alzaia, a fianco della stazione ecologica, dove era presente la sezione Protezione Civile dell’ANA di Lecco.
Si tratta di tre fabbricati più un container fisso aventi destinazioni d’uso diversi, che serviranno come magazzini comunali e ricovero mezzi, sede e magazzino della nostra Protezione Civile e di alcune delle associazioni di Pescate.
L’intenzione è infatti quella di trasferire in quella sede le associazioni  che sono collocate presso l’edificio della scuola media, al fine di consentire agli alunni di avere spazi maggiori per le attività scolastiche, e dare spazio alle associazioni che non hanno ancora una sede.
L’area di proprietà dell’ANAS, data in gestione tanti anni fa alla sezione Protezione Civile dell’Associazione nazionale alpini di Lecco, era regolata da una convenzione in cui si consentiva al comune di Pescate di entrarne in possesso in caso di necessità, clausola che ho fatto valere, seppure a malincuore visto il prestigio dell’associazione che deteneva i fabbricati.
Ma come sindaco devo avere a cuore per prima cosa  il mio paese e le sue necessità.
Il sopralluogo concordato con gli alpini stamane, con la consegna dell’area e di tutte le chiavi di accesso, mi ha portato a visionare per la prima volta tutti i fabbricati che saranno utilissimi per la comunità pescatese e per l’organizzazione comunale.
Ringrazio la sezione Alpini di Lecco per averci consegnato tutti gli stabili in buone condizioni e perfettamente agibili e puliti, con la promessa che li useremo a fin di bene per il nostro comune e la nostra Comunità.
A domani.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020