20-set-17

Data:
13 Luglio 2020
Entro la seconda settimana di ottobre, salvo imprevisti, sarà consegnato l’ampliamento della nuova mensa, per cui tutti gli alunni delle elementari e delle medie pranzeranno in un unico grande spazio da 130 coperti, pur se dislocati nella sala in aree diverse.
Una volta finiti i lavori verrà abbattuto il cartongesso che separa la parte vecchia dalla parte nuova creando un unico ambiente mensa.
I lavori hanno comportato l’allargamento della mensa verso la sala della lim e verso l’archivio comunale inglobando anche una parte della sala riunioni del municipio.
E’ stato realizzato anche il vespaio areato che prima non esisteva e due finestrature a bocca di lupo per illuminare i locali e la nuova sala della lim che abbiamo delimitato in altro ambiente confinante.
Per accedere nella nuova mensa i bambini delle elementari scendendo la solita scala interna non passeranno più nel corridoio  dove in fondo c’era la lim, ma entreranno direttamente nei nuovi spazi ricavati dalla sala riunioni del municipio e da li alla mensa.
Gli alunni della scuola media invece entreranno dal portico sottostante e da li nella mensa da una entrata dedicata.
Per tutto questo mese di settembre e fino alla consegna degli spazi, gli alunni della scuola media pranzeranno nei locali sottostanti la stessa, e il loro numero è molto variabile: dai 7-20 alunni nei giorni in cui ci sono i rientri pomeridiani facoltativi, ai 45-50 alunni nei giorni di mercoledì e venerdì in cui ci sono i rientri obbligatori.
Il giorno di massimo afflusso di alunni nella nuova mensa è previsto nel giorno  di mercoledì, quando entrambe le scuole hanno il rientro pomeridiano obbligatorio.
A domani.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020