29-nov-17

Data:
13 Luglio 2020
A gennaio 2018 inizieremo anche noi la raccolta della sola carta con il bidoncino giallo.
Volevamo aspettare qualche mese ancora, ma ragioni di costo e di procedure ci hanno spinto ad anticipare il nuovo metodo di raccolta, dopo un incontro avuto con Silea Spa in municipio.
Raccogliere il sacco rosa così come facciamo oggi costa infatti 70 euro a tonnellata, mentre raccogliere plastica col sacco rosa e carta col bidoncino giallo costerà  rispettivamente 55 e 12 euro a tonnellata ed il risparmio è evidente.
Ovviamente nel  primo anno, i risparmi complessivi non saranno significativi (stimati in circa 1500 euro) perché per andare a regime con i conferimenti corretti ci vorrà del tempo, ma la strada è quella:Differenziare il più possibile.
A differenza di altri comuni in cui sono i cittadini a recarsi a prendere i contenitori, saranno i nostri stradini  a consegnare direttamente a domicilio - e gratuitamente per le utenze residenziali - i bidoncini gialli.
I bidoncini arriveranno in municipio l’11 dicembre e subito dopo  inizieremo la consegna secondo un calendario che pubblicheremo a breve.
Oltre al bidoncino giallo da 40 litri consegneremo il bel calendario 2018 del comune di Pescate, con l’indicazione dei giorni di conferimento di tutte le tipologie dei rifiuti e materiale illustrativo della novità di raccolta.
Novità che sostanzialmente consiste  nel fatto che nel sacco rosa non si potranno più mettere carta e cartoncini, ad esempio le scatole di riso, pasta, zucchero ecc che  andranno invece nel nuovo bidoncino giallo, insieme a giornali e riviste.
I condomini con un numero di famiglie pari o superiori a dodici riceveranno anche un bidone giallo da 360 litri.
A domani.

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020