22-gen-18

Data:
13 Luglio 2020
Sono iniziati la scorsa settimana dopo le feste estive e lo stop del direttore dei lavori per condizioni climatiche non favorevoli, i lavori per il rifacimento del tratto di ciclopista tra la via Alzaia ed il parco Fornace.
Un’opera attesissima non solo dai pescatesi ma dai tanti fruitori della nostra ciclabile a lago.
Si sta scarificando la vecchia pavimentazione che con l’andar degli anni è diventata obsoleta, partendo da quella più ammalorata, con la chiusura dei tratti interessati e la deviazione dei pedoni e ciclisti verso monte.
57 i giorni previsti per il completamento dei lavori, sperando che il tempo si mantenga bello.
Un intervento questo che ha avuto lunghi tempi di gestazione per via dei tanti permessi necessari richiesti agli enti sovraccomunali e per la stesura del protocollo di intesa e della convenzione con l’Autorità di Bacino del lago di Como e laghi minori che ha progettato e appaltato l’intervento.
Ma finalmente anche questo tratto diverrà bello come gli altri, con pavimentazione finale in asfalto rosso che conferirà un aspetto suggestivo al percorso, come negli altri tratti a sud.
Alla prossima.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020