14-mar-18

Data:
13 Luglio 2020
Dopo la prima tranche di inviti alla verifica degli allacciamenti fognari, che hanno interessato le utenze poste in prossimità del lago, nei prossimi giorni anche gli abitanti del vecchio nucleo della frazione Torrette saranno invitati alla stessa verifica.
Domani  infatti l’ufficio tecnico farà partire le lettere di invito che interesseranno una trentina di utenze del vecchio nucleo delle Torrette che non figurano allacciate alla pubblica fognatura.
E’ probabile che alcune di queste siano già formalmente allacciate in quanto già collegate in sede di realizzazione del collettore, e nel caso dette utenze dovranno presentare all'ufficio tecnico la dichiarazione di avvenuta esecuzione dei lavori di separazione delle acque nere da quelle bianche.
Ma è anche altrettanto probabile che buona parte di queste utenze non siano ancora collegate, nel qual caso entro trenta giorni dalla notifica dell’invito dovranno presentare apposita istanza di allacciamento al gestore unico del servizio integrato Idrolario-Lario Reti Holding e, per la manomissione del suolo pubblico, anche all'ufficio tecnico.
Si sottolinea il fatto che i trenta giorni citati riguardano solo la presentazione dell’istanza di allacciamento e non l’inizio dei lavori che sarà comunicato successivamente e potrà essere concordato nei limiti di legge.
I cittadini possono rivolgersi all'ufficio tecnico per ogni chiarimento del caso.
Dopo la frazione Torrette, gli inviti alla verifica degli allacciamenti fognari riguarderanno la frazione Pescalina e via via tutte le strade del paese.
Oltre ad assolvere ad  un obbligo di legge al fine della tutela dell'ambiente, questa serie di verifiche sono volte a migliorare  la qualità delle acque del lago eliminando gli eventuali sversamenti diretti, al fine di assicurare la balneabilità e la fruibilità ambientale delle sponde.
Alla prossima.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020