12-apr-18

Data:
13 Luglio 2020
Una bella mostra di quadri quella allestita nei giorni scorsi presso la biblioteca comunale “ Alda Merini” a cura dell’artista di fama Carlo Maria Giudici sul tema “Manzoni in immagini e parole”.
Si tratta in particolare di acquarelli realizzati su vecchie pagine del celeberrimo romanzo manzoniano “I Promessi Sposi” che qui a Pescate ha molti riferimenti.
Sono quadri molto delicati e molto belli che raffigurano i luoghi manzoniani anche di Pescate, con uno stile a mio avviso deciso ma nello stesso tempo lieve e con sfumature di colori da rimanere incantati.
La scelta di Pescate per presentare le opere non è casuale: Qui c’e’ il luogo (Parco Fornace) dove sbarcò  Lucia con Renzo e Agnese in fuga da Lecco verso  Monza e Milano, da qui il monte Resegone si vede a meraviglia essendo proprio di fronte al lago.
E poi siamo un paese che valorizza il romanzo manzoniano, con la bella e apprezzata rotonda del Terzo Ponte che rappresenta la barca con Renzo e Lucia stilizzati, la scritta PESCATE che ai confini del comune riporta la dicitura del romanzo in cui il paese è citato, la targa al cimitero che ricorda Cecilia, la bambina vittima della peste.
E stiamo pensando di  valorizzare ancor meglio il Parco Fornaci, con ulteriori richiami al romanzo manzoniano.
La mostra ufficialmente si chiuderà domani ma il Vicesindaco e assessore alla Cultura sta esaminando la possibilità di posticipare la chiusura alla prossima settimana.
Alla prossima.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020