29-nov-18

Data:
13 Luglio 2020
Ho firmato  ieri l’altro le lettere di convocazione per la cerimonia di consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli dell’anno scolastico 2017/18, in programma in sala civica il 13 dicembre prossimo.
Saranno premiati gli studenti della classe 1-2-3 media di Pescate e quelli diplomati nello scorso anno scolastico.
Borsa di studio che è poi un piccolo contributo economico, ma che diventa significativo perché sono i primi soldi che i nostri ragazzi hanno guadagnato con il loro impegno scolastico e quindi hanno un significato importante.
E per noi amministratori comunali rappresenta un gesto di ulteriore vicinanza alle nostre scuole, che hanno da sempre la nostra primaria attenzione.
Per ciò che concerne gli studenti di prima e seconda media dello scorso anno scolastico, posto che il contributo stabilito nell’occasione nel Piano per il diritto allo studio è di 250 euro,  gli studenti con una media voti da 7.50 a 8,50 riceveranno una quota pari al 25% del contributo, quelli con una media compresa tra 8.51 e 9.50 una quota pari al 50%  del contributo e quelli con una media superiore al 9.51 riceveranno tutto il contributo e cioè i 250 euro.
Per i licenziati dalla terza media e per i diplomati invece le quote del contributo  dipendono dal numero dei licenziati con voti alti e dallo stanziamento di bilancio e possono raggiungere cifre più elevate.
Per i licenziati dalla terza media premiamo gli alunni con voto finale pari a 8, 9, 10 e per i diplomati gli alunni con voto di maturità  superiore ad 80/100.
Ovviamente il contributo economico è proporzionale alla votazione finale conseguita.
Lo stesso criterio rimarrà invariato anche per questo anno scolastico 2018/19.
Alla prossima.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020