09-mar-20

Data:
13 Luglio 2020
Oggi, con il benestare della Prefettura, ho chiuso tutti i parchi gioco a lago dopo che nella giornata di ieri – data di uscita del nuovo Decreto sull’emergenza da coronavirus - sono stati presi d’assalto da frotte di bambini e genitori.
Mi sto rendendo conto che la situazione emergenziale è ancora sottovalutata, e che ci sono troppe persone in giro nonostante le limitazioni governative che prevedono di evitare spostamenti di persone fisiche “salvo che per  gli  spostamenti  motivati  da comprovate esigenze lavorative  o  situazioni  di  necessita'  ovvero spostamenti per motivi di salute.”
In sostanza ci si può spostare solo per andare a lavorare, per necessità motivate o per salute, sicuramente non per andare a spasso o a divertirsi.
Il Decreto prevede poi che tali spostamenti debbano essere evitati anche all’interno dei singoli territori non solo all’interno della Lombardia, e quindi per analogia anche dei singoli comuni, per cui coloro i quali vengono fermati per i controlli da parte delle Forze dell’Ordine, devono giustificare gli spostamenti anche fuori dal comune di residenza.
Già solo queste norme in un Paese tollerante come l’Italia stanno a dimostrare come la situazione sia difficile e seria, per cercare di contrastare  un virus che si trasmette rapidamente proprio per i nostri stili di vita che ci ostiniamo a preservare.
Quindi cittadini di Pescate stiamo in casa più che possiamo, e se siamo anziani e soli attiviamo il servizio comunale di consegna a domicilio dei generi di prima necessità, alimentari e medicine, che è partito proprio oggi.
Non andiamo a passeggiare, stiamo a debita distanza tra le persone, non formiamo capannelli sulla ciclopista, riponiamo biciclette e passeggini, non andiamo in giro la sera che tanto bar e ristoranti sono chiusi, laviamoci spessissimo le mani, teniamo in casa per questi giorni anche  i bambini.
Finora il virus maledetto, da Pescate è rimasto fuori, ma farlo star fuori ancora dipende solo da noi e dai nostri comportamenti.
Alla prossima.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020