22 aprile 2020 - Aggiornamento

Data:
13 Luglio 2020
Ieri abbiamo distribuito 11 mila euro di buoni spesa a dieci  famiglie di Pescate, che uniti ai 7500 euro versati ad altre nove famiglie prima di Pasqua, portano ad un totale di 18500 euro (diciottomila cinquecento euro) distribuiti a diciannove famiglie di residenti a Pescate.
Dalla presentazione delle domande, in due, tre giorni al massimo si hanno già i buoni spesa in tasca, che permettono di acquistare generi  alimentari e medicinali presso i negozi di Pescate che hanno aderito al bando.
L’iniziativa comunale “ Stelle di Bontà per chi ora ha bisogno: Regala un buono spesa”, di cui trovate i riferimenti nella home page  di questo sito comunale, permette a tutti di contribuire all'acquisto di  questi buoni spesa mettendo risorse aggiuntive rispetto agli 11700 eruo che lo Stato ci ha versato a riguardo.
Nessun cittadino di Pescate deve avere  il frigorifero vuoto, ce lo siamo ripromessi tutti insieme aderendo a questa iniziativa,  e i frigoriferi di Pescate saranno pieni anche  nelle prossime settimane  se continuerete ad aderire alle Stelle di Bontà  come avete fatto finora.
A stasera.
 
Comune di Pescate IBAN : IT79A0569665590000063700X20
Causale: Buoni Spesa  Emergenza Sanitaria.
(Importo deducibile ai sensi art 66 D.L. 17 marzo 2020).
 
 
AGGIORNAMENTO

Nessuna novità nella consueta comunicazione serale da parte della Prefettura,
Dal 4 aprile rimangono quindi  9 (nove) i casi ufficiali e confermati di Covid-19 a Pescate.
Di cui 4 ( quattro) guariti.
A domani.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020