21 maggio 2020- Aggiornamento

Data:
13 Luglio 2020
Ho ricevuto riscontro, nei tempi stabiliti, dal direttore generale di ATS  alla lettera di noi tre sindaci (Pescate, Garlate e Galbiate) che chiedevamo conto di test sierologici e tamponi per i nostri cittadini anche debolmente sintomatici,all'interno dei percorsi ufficiali di ATS.
Personalmente non sono per nulla soddisfatto delle risposte.
Una lettera in perfetto stile burocratese che citando leggi regionali e delibere di giunta regionali  non aggiunge nulla a quanto già sapevo e soprattutto non risponde a nessuna delle nostre domande.
Non andremo comunque a Monza ad incontrare il direttore generale ATS come noi sindaci avevamo già programmato, perché verrà lui qui a Lecco ai primi di giugno per incontrarci, e in quel frangente avremo molte cose da chiarire.
Nell'attesa dell'incontro, rinnovo l'invito ai cittadini anche solo debolmente sintomatici al virus, di contattare il proprio medico di medicina generale al fine di essere inseriti nell'elenco ATS per test e tamponi.
A stasera.

AGGIORNAMENTO

Nessun nuovo caso di contagio nella consueta comunicazione serale da parte della Prefettura.
Rimangono quindi 10 (dieci) i casi di Covid-19 a Pescate dall'inizio della pandemia.
Abbiamo comunque una bella notizia a proposito, e cioè che un altro di questi  cittadini è tornato a casa dall'Ospedale guarito.
Salgono quindi a 7 (sette) i pescatesi guariti, e 2 (due) i pescatesi deceduti.
A domani.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020