1 giugno 2020 - Aggiornamento

Data:
13 Luglio 2020
Nella seduta del consiglio comunale di giovedì scorso sono state approvate le aliquote dell'IMU 2020, imposta municipale unica secondo i dettami dell’Art. 1, comma 738, della Legge 27 Dicembre 2019, n. 160, che ha abrogato, con decorrenza dal 1° Gennaio 2020, l’Imposta Unica Comunale (IUC) che si pagava fino allo scorso anno e che comprendeva sia l'IMU che la TASI.
In sostanza quest'anno la IUC per legge  è stata sostituita completamente dall'IMU che ha assorbito quindi anche la TASI e quindi nel 2020 si pagherà l'IMU nello lo stesso importo con cui si pagava lo scorso anno la IUC, secondo la tabella che vedete nel frontespizio.
L'aliquota IMU 2020 come è evidenziato nella tabella è infatti la perfettamente uguale all'aliquota  IUC 2019 e cioè la somma dell'aliquota 'IMU 2019 più l'aliquota TASI 2019.
In sostanza il contribuente dovrà pagare quest'anno la stessa aliquota che pagava lo scorso anno perchè complessivamente non ci sono stati aumenti.
I versamenti saranno ancora in due rate il 16 giugno e il 16 dicembre, con la possibilità di pagare la prima rata entro il 30 settembre senza sanzioni, per coloro che hanno avuto problemi di liquidità per emergenza Covid-19.
Per ogni informazione a riguardo gli interessati possono rivolgersi come sempre alla nostra signora Grazia dell'ufficio Tributi, telefonando allo 0341 365169 interno 3.
A stasera.

AGGIORNAMENTO

Nessuna novità nella consueta comunicazione serale da parte della Prefettura.
Rimangono quindi 10 (dieci) i casi di Covid-19 a Pescate dall'inizio della pandemia.
Di cui 7 (sette) guariti e 2 (due) deceduti.
Inoltre una persona è posta in quarantena obbligatoria fino al 3 giugno prossimo.
A domani.
 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 30 Luglio 2020